extra-small
mobile-small
mobile
tablet
desktop

La relazione come ascolto

Quanto sono complesse le relazioni eppure non riusciamo a farne a meno.
È la nostra struttura esistenziale che ci spinge costantemente verso l’altro per una sorta di incompiutezza interna, una ridondanza che non ci rende mani sufficienti, bastanti. Fatico sempre a credere a quelle che si definiscono single e felici. Ma felici di che? Di mangiare da sole la sera? Di dover trasformare il weekend in una puzzle in cui incastrate più impegni mondani possibili per non sentire il vuoto. Poi certo non si tratta necessariamente di un vuoto asettico, può essere anche un vuoto pieno, ma che senso ha vivere per se stessi?
Questa è la domanda che mi sono sempre posta. Forse proprio il cane può tratteggiare una strada per darci una risposta.

Leggi l'articolo →

Cane o gatto? Chi sei tu?

Da sempre cane e gatto sono abituati a condividere con noi gran parte della loro vita ma da sempre sono anche considerati due animali contrapposti, o si è dalla parte dell’uno o dell’altro. Ma quali sono effettivamente le diversità tra queste due specie? Cosa li differenzia e cosa li avvicina? È da poco uscito un bellissimo testo dell’etologo Roberto Marchesini "Cane e gatto. Due stili a confronto" (Apeirion, Bologna, 2018) capace di sottolinearne differenze, contraddizioni e coreografie comportamentali. Di questo e molto altro parleremo MECOLEDI’ 31 OTTOBRE alla sede dell’ARCIGAY a Padova – via Giuseppe Garibaldi 41 – ore 16.00 dove l’autore Roberto Marchesini ci parlerà delle differenze tra questi due animali.

Leggi l'articolo →

Il cane: un campione nella relazione.

Per anni studiosi si sono domandati se gli animali fossero in grado di provare emozioni e se sì quali; trovo queste ricerche alquanto stravaganti perché, faccio una domanda a tutte voi: che dubbi ci sono? Basta guardare la gioia del vostro cane quando tornate alla sera dal lavoro, lo sguardo melanconico e manipolatorio di quando uscite senza di lui oppure la rigidità che assume in alcune situazioni che non gli aggradano. Ma ci sono ancora dubbi?
Ma quali sono le emozioni dei nostri cani? Proviamo a scoprirlo insieme…

Leggi l'articolo →

I Repubblicani a favore di una “Licenza per discriminare” i genitori LGBT

Negli Usa, i Repubblicani al Congresso hanno votato per un emendamento che gli attivisti dicono essere una "licenza per discriminare" le persone LGBT che vogliono prendere in affido o adottare bambini.

Leggi l'articolo →

Niente torta nuziale per una coppia lesbica

Una coppia lesbica , dopo aver chiesto di poter ordinare una torta nuziale per il proprio matrimonio, si è vista ricevere un rifiuto dal pasticcere omofobo. La vicenda è stata resa nota dalla coppia tramite i social networks.

Leggi l'articolo →

Lesbica vince ai 32esimi di finale di Wimbledon e corre a baciare la propria ragazza

Alison Van Uytvanck, dopo aver battuto la campionessa in carica Garbine Muguruza, è corsa dalla propria fidanzata per darle un affettuoso e spontaneo bacio immortalato in una foto che ha già fatto il giro del web

Leggi l'articolo →

Jodie Foster al Pride di Los Angeles con moglie e figli

L'attrice ha recentemente dichiarato in una intervista di aver partecipato al Pride di Los Angeles assieme alla moglie, l'attrice fotografa Alexandra Hedison, ed ai due figli Charles Foster e Kit Foster.

Leggi l'articolo →

Lesbica vittima di aggressione omofoba

La vittima è stata aggredita durante una passeggiata, prima con insulti e poi con un'azione violenta che le ha provocato una ferita. Il fatto è stato subito denunciato alle forze dell'ordine che ora stanno indagando per scoprire l'idendità dell'aggressore.

Leggi l'articolo →

Riconosciuta la stepchild adoption ad una coppia lesbica di Napoli

Grazie alla sentenza 145/2018 della Corte d’Appello, entrambi le madri di un bambino verranno registrate come genitrici del figlio, riconoscendo cosi di fatto la stepchild adoption a tutela dei diritti del bambino.

Leggi l'articolo →

In consultazione il divieto alla fecondazione assistita per le coppie LGBT

Una coppia lesbica ha deciso di rivolgersi al giudice dopo che le è stato negato l'accesso al Servizio per i Trattamenti di Procreazione Medicalmente Assistita al fine di arrivare alla Corte Costituzionale e far dichiarare formalmente incostituzionale il divieto

Leggi l'articolo →