extra-small
mobile-small
mobile
tablet
desktop

Multato un istituto cattolico per discriminazioni verso un'insegnante lesbica

L'insegnante che non ha più ricevuto l'incarico dall'Istituto Sacro Cuore perché sospettata di essere lesbica è stata discriminata. Lo ha deciso il giudice del Tribunale di Rovereto che ha condannato l'istituto religioso a pagare all'insegnante un risarcimento danni di oltre 25 mila euro.

Leggi l'articolo →

Vi presentiamo le Calypso Chaos e il loro brano contro violenza e omofobia: "Chi non dice l'amore"

Prodotto in collaborazione con Fabrizio Federighi, storico produttore della Bandabardò, per la neonata etichetta indipendente Deep Side Music, “Chi Non Dice l’Amore” è il singolo che anticipa l’album delle Calypso Chaos, che uscirà a fine 2016 e che promette nuove prospettive e tante sorprese.

Leggi l'articolo →

L'Olimpiade più "umana" di sempre

Sarà che il Brasile ha una lunga tradizione di apertura mentale verso la comunità lgbt, sarà che i media hanno sempre bisogno di storie per coprire ore e ore di discorsi altrimenti a vuoto, fatto sta che questa Olimpiade appena conclusa è stata per molti versi la più umana e la meno sportiva di sempre.

Leggi l'articolo →

La storia di Caterina Vizzani e la sua "vita a rovescio"

Molte volte si sente parlare di moda gay passeggera, ma come ben sappiamo, le lesbiche esistevano già nei secoli passati, con vite rese spesso difficili e poco visibili da società molto più repressive di quella attuale occidentale e italiana.

Leggi l'articolo →

Ellen Page e Kate Mara le nuove protagoniste di Mercy

Ellen Page e Kate Mara saranno le protagoniste di Mercy, il nuovo progetto della regista israeliana Tali Shalom Ezer.

Leggi l'articolo →

Laura Pausini madrina d'eccezione per un matrimonio gay messicano

La cantante di Solarolo ha pronunciato la frase: “Con questa canzone io vi sposo” e sulle note del celebre brano Il nostro amore quotidiano (nella versione spagnola Nuestro amor de cada día) ha suggellato quest'unione omosessuale.

Leggi l'articolo →

Rio 2016: Rachele Bruni vince la medaglia d'argento e la dedica alla compagna

Rachele Bruni, 26 anni, vince allo sprint la medaglia di bronzo (che poi diventa d’argento) nella gara di nuoto libero dei 10 chilometri a conclusione [...]
Leggi l'articolo →

Trans Pride: quando il genere non ha definizioni

A Brighton and Hove (UK) da 4 anni si tiene il Trans Pride, una manifestazione dedicata alla visibilità della comunità transgender. Un momento di festa e di ritrovo per le persone trans e queer, cioè per tutti coloro che non si riconoscono nei due generi canonici di uomo e donna. Ma soprattutto la celebrazione della diversità e della libertà personale di espressione del proprio genere.
Fra i protagonisti anche il milanese DJ S/He (Mark Rebel), che ha animato l’After Party dopo la grande Parata di Sabato 23 Luglio, forte del successo delle sue notti queer milanesi Gender Sux, che si tengono ogni sabato al Mono Bar.

Leggi l'articolo →

RIO2016: l’ossessione delle Olimpiadi per le donne-uomo

Un “certificato di femminità” per accedere alle Olimpiadi?
Il Comitato Olimpico Internazionale lo ha richiesto fino a quando, nel 2015, la velocista indiana Dutee Chand non ha ottenuto la sua prima vittoria presso il Tribunale Arbitrale dello Sport, che ha costretto il Comitato Olimpico Internazionale a sospendere i gender test, consentendole così di partecipare alle Olimpiadi senza doversi sottoporre ad una terapia correttiva.
Una vittoria che vale anche per molte altre atlete intersessuali, fra cui Caster Semenya, mezzofondista sudafricana che gareggerà negli 800m, ma che già aveva dovuto sottoporsi alla terapia correttiva nel 2009.

Ma cosa c’è di “sbagliato” in queste atlete?

Leggi l'articolo →

Concerto cancellato per "Le Rivoltelle" a causa dell'omofobia

Bandite dal palco della festa di San Pio in programma il 20 agosto a Rossano in provincia di Cosenza perché ritenute lesbiche.

Leggi l'articolo →