extra-small
mobile-small
mobile
tablet
desktop

In arrivo da Primark la linea di vestiti “Pride”

Con la vendita degli abiti rainbow, il famosissimo marchio inglese di abiti low cost sosterrà l’associazione britannica anti-discriminazioni "Stonewall", donando a quest'ultima il 20% degli incassi ottenuti dalla vendita della linea dedicata al popolo LGBT.

In occasione del Pride Month, la famosissima catena inglese di abiti low cost Primark lancerà a breve sul mercato una linea di vestiti rainbow per il popolo LGBT ed i suoi sostenitori. Fra i vari capi, potremo presto acquistare magliette arcobaleno con i nomi di alcune città europee dove sono previste le manifestazioni a favore dei diritti LGBT.

 

Già altri marchi, come Disney, in passato hanno realizzato la stessa iniziativa .

 

Primark, per sostenere attivamente la lotta per l’uguaglianza,  ha inoltre deciso di destinare il 20% degli incassi sulla linea all’associazione britannica anti-discriminazioni “Stonewall”.

 

Nonostante gli intenti possano sembrare buoni e positivi, le organizzazioni di vari Pride inglesi non hanno visto di buon occhio che il marchio non abbia previsto alcuna donazione a favore delle manifestazioni stesse: senza fondi infatti i Pride rischiano spesso di essere ridimensionati o addirittura cancellati.

 

Senza entrare nel vivo della polemica, possiamo però ritenere positivo che un marchio cosi conosciuto e diffuso appoggi pubblicamente ed apertamente la lotta per i diritti del popolo LGBT, senza contare il fatto che cosi avremo un punto di riferimento in più per l’acquisto del nostro outfit per i pride nazionali ed internazionali!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *