extra-small
mobile-small
mobile
tablet
desktop

Elogio al Cunnilingus

Per alcune, il cunnilingus è l'essenza del piacere, l'unica via per raggiungere l'orgasmo...anche più di uno! Eccovi quindi un articolo che elogia questa pratica estremamente eccitante.

Era da un po’ che avevo in mente di scrivere questo articolo.
Alcuni di voi lo troveranno quantomai inappropriato – ma d’altronde alcuni di voi pensano che la d’Urso sia una brava conduttrice televisiva, cosa che io trovo quantomai inappropriata, quindi siamo sommariamente pari.
Tutto ebbe inizio una fredda mattina di febbraio; me ne stavo pigramente seduta in cucina, leggendo un libro e giocando distrattamente con una ciocca di capelli quand’ecco che entra la mia coinquilina e con cipiglio guerriero mi piazza sotto il naso il proprio cellulare, aperto su di una pagina di giornale da cui svettava il titolo:
“Sesso orale: principale causa dei tumori alla gola”.
Con fare ironico borbotta qualcosa sulle mie abitudini “alimentari”, gira i tacchi e se ne va lasciando me, il mio libro e la mia ciocca di capelli un tantino smarriti.
Mi arrabbio momentaneamente con l’Altissimo: Va bene la cioccolata, l’alcool e le verdure pastellate ma è possibile che OGNI COSA BELLA DELLA VITA faccia male!?
Decido che non mi posso accontentare di un banalissimo titolo scarabocchiato in un anonimo giornale: devo scoprirne di più.
Un’ora e mezza, due caffè e due sigarette più tardi ho accumulato un’impressionante dose d’informazioni su Michael Douglas ed il suo tumore alla gola (che deriva non tanto dal sesso orale di per sè, quanto piuttosto dal Papilloma Virus, COMUNQUE) letto una dozzina di articoli sul perchè “sarebbe carino” far godere un po’ anche lei prima di svuotarsi i testicoli e girarsi dall’altra parte e visto un video ad altissimo livello culturale in cui il sosia di Tonio Cartonio in giacchetta spiegava minuziosamente la differenza tra un cavolo cappuccio e la morfologia dell’apparato genitale femminile.
Ma non c’è nemmeno uno straccio di articolo che decanti questa nobile arte, anzi, con mia grande sorpresa e orrore, parrebbe che la classe dei non-leccatori/non-leccatrici sia in continuo aumento. Così mi sono scoperta paladina della giustizia Vaginica e portavoce del diritto/dovere della leccata universale – un duro lavoro, ma qualcuno dovrà pur sporcarsi le mani!
Eppure di motivi per praticare un approccio labiale alla Magnifica ce ne sono, e pure tanti: oltre ad essere un’ottimo esercizio di stretching per i muscoli della mandibola ed un rimedio 100% naturale (anche per i vegani) contro le labbra screpolate, aumenta le possibilità di raggiungere l’orgasmo se usato come preliminare e la solidità, stabilità e complicità nella vita di coppia.
Quindi stasera, quando tornate a casa e la trovate stanca e spettinata, intenta a lavare i piatti o a scrollare distrattamente Facebook, non fate gli stronzi paranoici usando la triste scusa del famigerato “Tumore di Douglas” e fatele un regalo: Fatela godere come Dio comanda!”
Silvia Guzzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *