extra-small
mobile-small
mobile
tablet
desktop

Niente torta nuziale per una coppia lesbica

Una coppia lesbica , dopo aver chiesto di poter ordinare una torta nuziale per il proprio matrimonio, si è vista ricevere un rifiuto dal pasticcere omofobo. La vicenda è stata resa nota dalla coppia tramite i social networks.

L’omofobia, ancora ben radicata in molte parti del mondo, a volte si manifesta nei modi più impensabili.

Ne è un chiaro esempio ciò che è successo ad una coppia di due lesbiche australiane.

 

Moe Barr e Sasha Patrick un anno fa hanno deciso di sposarsi in Nuova Zelanda dato che in Australia non era ancora possibile. Arrivate in prossimità delle nozze, nei giorni scorsi hanno contattato Devine Cakes, in Warkworth, per ordinare la torta nuziale.

 

Non si aspettavano, di certo, di ricevere un rifiuto da parte del pasticcere. Il motivo? Le sue convinzioni personali che vedono il matrimonio egualitario come non corretto e quindi da non sostenere e proprio da questo deriva l’impossibilità di fare una torta nuziale per una coppia LGBT.

 

La risposta via mail è infatti stata la seguente: “Ciao Maureen e Sasha, grazie per la vostra richiesta di una torta nuziale per il 19 gennaio. Non voglio offendervi e vi ringrazio per avermi fatto sapere che si trattava di un matrimonio omosessuale. Anche se come individui sarete due persone favolose e fantastiche, devo seguire l’integrità del mio cuore e delle mie convinzioni. Il nostro governo ha legalizzato i matrimoni omosessuali, ma non credo sia corretto, quindi non li sostengo e non posso farvi la torta nuziale“.

 

La coppia è rimasta naturalmente sconcertata da tali affermazioni, tanto da condividerle sui social, ottenendo cosi grande solidarietà da moltissime persone, fra cui un elevato numero di pasticceri che si sono offerti di preparare la tanto sospirata torta nuziale.

 

Speriamo che Moe Barr e Sasha Patrick alla fine riescano a festeggiare il loro matrimonio anche con un’ottima fetta di torta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *